batterieit

Le blog de batterieit

Come Migliorare la Durata della Batteria su Notebook con Windows 10

http://www.tuttebatterie.com/
Ecco come migliorare le prestazioni della Batteria del Notebook con Windows 10.

Scopriamo alcuni piccoli trucchi e suggerimenti, attraverso questa guida, per aumentare la durata della batteria. Benvenuti su Teletec.it e buona continuazione. 
Come Aumentare la Durata della Batteria su Notebook con Windows 10 
Grazie a Windows 10 è possibile agire su alcune impostazioni che possono essere utili per allungare la durata della batteria, non solo come carica, ma anche come ciclo vitale. Si tratta infatti di semplici impostazioni che da un lato possono velocizzare Windows 10 e dall'altro lato ridurre notevolmente il consumo della batteria con il risultato di avere una carica che dura di più.
Come Fare Durare di più la Batteria del Notebook con Windows 10

Per avere la batteria del Notebook che si scarica più lentamente possiamo agire direttamente su alcune impostazioni di Windows che nella maggior parte dei casi non sono necessarie, almeno agli utenti comuni o ai non addetti ai lavori. 
Disabilitiamo le Animazioni 
Se disabilitiamo tutte le animazioni possiamo avere un sistema operativo più veloce e che consuma meno batteria. Per farlo basta premere contemporaneamente i tasti Windows + R e digitare nel modulo esegui cpl. 
Clicchiamo sul tab Avanzate, poi su Impostazioni ed infine su Prestazioni (Performance). 
Scegliamo quindi l'opzione 'Migliori Prestazioni' o in alternativa disattiviamo ogni singola voce.
Disabilitiamo il WiFi 
Se non utilizziamo il WiFi possiamo disattivarlo completamente. In questo modo la scheda non consumerà inutilmente energia. 
Disabilitiamo il Bluetooth 
Se non utilizziamo il Bluetooth possiamo disattivarlo completamente. In questo modo non consumerà energia. 
Disabilitiamo le App in Background 
Ci sono molte applicazioni residenti in memoria che nella maggior parte dei casi utilizzeremo raramente o nei casi più estremi mai. Eppure il fatto che sono residenti in memoria, oltre a rallentare il sistema operativo e ad occupare spazio da poter dedicare ad altre applicazioni, fanno scaricare la batteria più velocemente. 
Per disabilitarle possiamo accedere alle Impostazioni tramite il menù Start, poi clicchiamo su Privacy e quindi su Background Apps. Da qui possiamo scegliere quale tenere attive e quali disattivare. 
Disabilitiamo App e Servizi che si Avviano in Automatico su Windows 10 
Quando accendiamo il PC, Windows carica in automatico tutta una serie di applicazioni e di servizi. Possiamo utilizzare programmi come CCleaner che ci permettono di disattivare l'esecuzione di alcuni programmi e servizi di Windows, ma possiamo anche agire direttamente tramite Windows 10. Premiamo contemporaneamente i tasti Windows + R e digitiamo msconfig. Clicchiamo sul tab 'Avvio' e selezioniamo quali servizi fare avviare all'avvio e quali invece disabilitare. Portiamoci poi su 'Servizi', spuntiamo la voce 'Nascondi tutti i servizi Microsoft' e disabilitiamo quindi tutti i servizi che non ci interessano. 
Riavviamo Windows per rendere effettive le nuove modifiche. 
Prendiamoci cura della Batteria 
Infine, ma non per ultimo, dedichiamoci anche al lato hardware con piccoli accorgimenti che possono aumentare la durata della batteria. Ad esempio evitiamo di tenere il portatile in zone in cui è presente molta umidità oppure di far riscaldare eccessivamente la batteria soprattutto quando fa caldo. 

Come Calibrare la Batteria del Notebook con Windows 10

Può capitare che la batteria non tenga più la carica per molto tempo. In questi casi può trattarsi di un guasto vero e proprio della batteria, ma in altri casi basta effettuare la Calibrazione per riavere una batteria performante. Possiamo ricalibrare la batteria tramite questa semplice operazione: 
1. Collega il Notebook all'alimentazione. 
2. Attendi fino a quando la batteria non è completamente carica. Ti sarà facile intuirlo perché il led dell'adattatore passerà da arancione a verde quando la batteria sarà completamente carica. 
3. Continua a mantenere la batteria sempre sotto carica per almeno altre 2 ore, assicurandoti che la luce continui a rimanere verde. In questo periodo puoi continuare a lavorare con il Notebook normalmente, oppure se non devi lavorare, lascialo acceso (sempre con l'alimentatore collegato e il led su verde). 
4. Scollega il caricatore dall'alimentazione e lascia il Notebook acceso per fare scaricare completamente la batteria. 
Non appena la batteria raggiungerà un livello critico entrerà in modalità stand by in modo del tutto automatico. 
5. Attendi almeno 5 ore dalla sospensione del computer per far si che la batteria si scarichi totalmente. 
6. Ricarica la batteria 
Rimetti la batteria sotto carica ed aspetta che il led dell'alimentazione torni ad essere verde. A quel punto la calibratura è fatta. 
publié le dimanche 11 février à 08:57

Ecrire un commentaire



Tout le monde peut publier un commentaire.